Da Roma a Mosca in moto!

torna alla mappa

Dopo gli ultimi controlli la moto necessitava di un’ulteriore definitiva messa a punto, poichè presentava ancora un eccessivo riscaldamento del motore, con uscita del liquido refrigerante, ed un folle che non entrava a moto ferma, ma solo in movimento.
Il desiderio di partire è però piu’ forte delle necessita’ della moto ed eccomi pronto per la meta:la Russia.15.000 chilometri attraverso sei Paesi fino a raggiungere la capitale degli Zar

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook