Sibiriak, taiga a oltranza: lungo la Transiberiana da Mosca a Pechino

in viaggio con Paolo Cagnan in Russia
torna alla mappa

PREMESSA DELLO STAFF
Non è un vero e proprio diario di viaggio, ma più che altro uno spaccato di vita quotidiana proveniente da un mondo che ci è lontanissimo, non solo nello spazio ma anche nel tempo. Pubblichiamo la testimonianza di Paolo Cagnan con vero piacere, come di tanto in tanto facciamo con contenuti davvero “speciali”, a dimostrazione che Ci Sono Stato vuole essere un sito di viaggi a tutto tondo, anche se qui non si favoleggia di spiagge tropicali o metropoli sfavillanti né si fanno descrizioni di luoghi raccomandati in cui dormire o mangiare.
Un treno che da sempre fa parte del mito, ma anche un mondo a parte e un’esperienza di vita

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook