In acqua con i delfini

in viaggio con Boamundi in Brasile
torna alla mappa

... un bagno fra i delfini!Per raggiungere l'Isola Fernando de Noronha dall'Italia organizzarsi con voli internazionali in partenza da Roma (Alitalia) o da Milano Malpensa (Varig). Generalmente i voli dall'Italia arrivano solo a Rio de Janeiro o Sào Paulo, per cui alla prenotazione del biglietto valutare subito l'inserimento della tratta interna Rio (Sào Paulo) - Natal nello stato Rio Grande do Norte.
L'isola Fernando de Noronha, distante dalla costa, è raggiungibile solo via aereo, per cui a Natal bisogna contattare la compagnia aerea TRIP ( tel. 0055 - 84 - 8002747) che settimanalmente organizza dei voli per Noronha al costo di 300 Reais andata e ritorno (circa £ 350/400.000 ).L'isola Fernando de Noronha, parco naturale e riserva ecologica, è stata aperta al pubblico solo recentemente, dal momento che sino a poco tempo fa era "sfruttata" dagli USA i quali avevano sull'isola una base militare della NASA.
Vi abitano circa 1.500 persone, perlopiù discendenti di soldati e detenuti che vivevano qui quando l'isola ospitava un istituto di correzione penale. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu trasformata in una prigione politica.
Oggi Fernando de Noronha, la più grande delle ventuno isole di un arcipelago creato più di 10 milioni di anni fa da un'eruzione vulcanica, è una riserva naturale che ospita migliaia di delfini e di tartarughe marine giganti. Il suo mare è l'ideale per le immersioni e la pesca subacquea.
In tutto l'arcipelago insiste un'eco sistema di incredibile meraviglia per cui non è possibile realizzare alcuna costruzione oltre all'esistente, e probabilmente è anche per questo che il Governo brasiliano ha imposto delle restrizioni sul numero di visitatori che possono visitare l'isola con pacchetti di settimana in settimana, per cui è importantissimo contattare in anticipo la compagnia aerea TRIP per vedere la possibilità di posti liberi per il periodo da voi scelto per visitare Noronha.
Inoltre, una volta raggiunti l'aeroporto di Noronha, il turista è soggetto a pagare una TASSA giornaliera di 15 reais (circa 18.000 £.) dal 1° al 10° giorno di permanenza, dopodiché dall'11° giorno in poi, questa tassa chiamata di "Preservaçào" sale alle stelle. Comunque se amate la natura, il mare, le immersioni subacquee, nuotare con i delfini…vi assicuro che ne vale la pena !
Presso la Baia dei Delfini è possibile, nelle ore pomeridiane, fare il bagno insieme ai Delfini che felici della vostra presenza non mancheranno di stupirvi con le loro piroette fuori dall'acqua e lasciandosi accarezzare vi faranno compagnia giocando con voi. Per questo è importante avere con voi almeno una semplice maschera subacquea e se possibile una fotocamera acquatica anche del tipo "usa e getta" (a volte è possibile reperirla anche a Noronha al costo di 15/20.000 £ per 2/3 scatti).
Se siete appassionati di immersioni subacquee ecco i numeri di telefono dei tre operatori di Noronha:
- Noronha Divers (0055) - 81 - 619 - 1364
- Aguas Claras 1225
- Atlantis 1371L'unico hotel dell'Isola è stato ricavato negli alloggi, ormai in disuso, costruiti negli anni 60 dalla NASA per il personale di una stazione di osservazione di satelliti.
Esiste comunque anche la possibilità di alloggiare presso alcune "Pousadas", a conduzione familiare come la "Pousada do Toni" con Frigobar e Aria condizionata in camera e Prima colazione a circa 30 reais a persona (circa 38.000£.) oppure la "Pousada Agua Viva" con camere con il ventilatore a soffitto e prima colazione a circa 20 Reais a persona (circa 25.000 £.). Sull'isola è vietato il campeggio libero.Il cibo servito sull'isola è molto semplice, dal momento che l'unico ingrediente è il pesce.
Tutto il resto, compresa l'acqua, viene portata in aereo dalla terra ferma.Dall'Aeroporto si può raggiungere la cittadina Vila dos Remedios con il Taxi al costo di 10 reais (circa 12.000 £.).
Il miglior modo di conoscere l'isola è di girare a piedi, poiché non esistono mezzi pubblici di trasporto collettivo, per cui l'unica alternativa può essere il Taxi (10 Reais) o affittare una auto del tipo Dune-Buggy (90 reais/ 100.000 £.) ma effettivamente l'ideale sarebbe visitare l'isola a piedi con il supporto di una bicicletta, per cui provate ad informarvi se affittano Bici.
Per le escursioni lungo le coste dell'arcipelago, per incontrare i Delfini o le Tartarughe marine, ci si deve avvalere del supporto delle barche dei pescatori che praticano dei prezzi convenienti a secondo del gruppo che aderisce all'escursione (costo medio circa 15 reais).
Qualunque sia la vostra escursione giornaliera non dimenticate mai di portare con voi la maschera subacquea e la macchina fotografica ... potreste pentirvene !

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook