Liguria da scoprire: la Val Pennavaira e il Monte Armetta

in viaggio con leander in Italia
torna alla mappa

La VAL PENNAVÀIRA è una delle quattro valli che da ALBENGA, centro storico di origine romana in provincia di Savona di grande interesse ambientale, storico, urbanistico e architettonico, risalgono verso la linea spartiacque fra Liguria e Piemonte. Come le altre tre - Arroscia, Lerrone e Neva - prende il nome del fiume che la percorre.
Il territorio della valle si sviluppa dal livello del mare di Albenga fino ai 1379 metri del Colle di Capraùna (frequente ma errata è la pronuncia con l’accento sulla seconda a), valico ormai in provincia di Cuneo che mette in comunicazione con la Val Tànaro.
Dai reperti risalenti al Paleolitico rinvenuti in alcune grotte (localmente “arme”) e oggi conservati nel Museo Preistorico di Albenga, la valle è considerata dagli studiosi la prima culla dei Liguri, nome attribuito alle popolazioni che si spinsero verso sud a seguito dell’ultima glaciazione del 9000-8000 a.C.Una delle più belle fra le valli di Albenga, in una successione di incantevoli paesini fino a raggiungere una cima che regala panorami spettacolari

Lascia un commento
Per inviare commenti è necessaria la registrazione
Vai alla pagina di registrazione
Seguici su Facebook